Dopo aver conquistato con forza due punti nel derby del Po contro la Conad Alsenese, Esperia volge lo sguardo alla sfida contro Capo d’Orso Palau, che andrà in scena nel pomeriggio di sabato 23 alle ore 15.

 

Con Erika Pionelli facciamo il punto sulla settimana delle tigri gialloblù, ripartendo dalla vittoria di sabato scorso, al termine di una sfida emozionante, che avrebbe potuto avere un epilogo ancor migliore con un’eventuale vittoria in quattro set, cosa che sembrava alla portata. “Non piace mai parlare di un punto perso ma credo sia meglio valorizzare la vittoria raggiunta. Abbiamo dato prova di avere carattere e cuore: questo è quello che conta, non il punto perso” afferma Erika. “La settimana di allenamenti sta procedendo bene. Come ogni settimana, prepariamo al massimo la gara e lavoriamo sodo per dare il meglio al sabato”.

La squadra dunque è pronta per affrontare la trasferta in Sardegna. Il gruppo partirà alla volta di Livorno nel pomeriggio di venerdì, per poi imbarcarsi in direzione Olbia ed infine raggiungere Palau. La squadra gallurese, allenata da Antonio Guidarini e Marco Morello, si trova ad un solo punto di distanza da Esperia (avendo tra l’altro già osservato il turno di riposo, ndr) ed è pronta a sfruttare il fattore campo per fare uno sgambetto all’avversario cremonese. “Palau significa trasferta impegnativa e campo molto difficile ma non deve essere un alibi, anzi. Credo che con grinta, determinazione e cuore possiamo fare bene. È un’ottima squadra come tutte quelle incontrate fino ad oggi perciò sarà una nuova battaglia”.

Come già anticipato, la gara inizierà alle ore 15 di sabato 23. I direttori di gara saranno Federica Raffo e Diego Atzori. La partita sarà visibile grazie alla diretta streaming prevista sulla pagina ufficiale Facebook U.S. Esperia a partire da pochi minuti prima delle ore 15.

Davide Moroni
Ufficio Stampa U.S. Esperia

0
0
0
s2smodern

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ci alleniamo e giochiamo qui