Un’altra settimana di allenamenti sta volgendo al termine ed Esperia si accinge ad affrontare la Conad Alsenese. La gara di sabato riaprirà le porte del PalaFeraboli di viale Cambonino, per una partita in cui le tigri gialloblù sono chiamate ad invertire la rotta per tornare alla vittoria.

 

Questa settimana abbiamo coinvolto Silvia Raccagni, centrale bresciana alla prima stagione in maglia gialloblù, per fare il punto della situazione in casa Esperia. “Anche questa settimana le sedute di allenamento hanno avuto focus chiari su cui lavorare: la squadra sta bene” attacca Silvia, che poi riflette per un momento sulla gara di sabato scorso, disputata a Lecco contro l’Acciaitubi. “Sicuramente è un buon segno quello di esser state punto a punto con una corazzata come Lecco, nonostante la partita non perfetta che abbiamo giocato. Proprio da questa consapevolezza, continuiamo a lavorare per trovare l'amalgama giusta e dare identità alla nostra squadra che, avendo tanti innesti nuovi, sta prendendo la sua forma allenamento dopo allenamento”.

Sabato a Cremona arriverà la Conad Alsenese, che ha iniziato la stagione con tre sconfitte ma che arriva dalla fresca vittoria casalinga contro Biella. “Ritrovo dall'altra parte della rete volti amici e conosciuti e posso dire che Alseno, pur essendo partita in sordina, ha tanto da dire essendo formata da molte giocatrici di esperienza. Mi aspetto un partita da giocare sicuramente con lucidità e determinazione perché ci troviamo davanti ancora ad un avversario di valore”.

Il fischio d’inizio per la gara di sabato è previsto per le ore 20:30. I direttori di gara saranno David Kronaj e Antonio Mazzarà. Per coloro che non potranno raggiungere il PalaFeraboli, è prevista la diretta streaming della partita sulla pagina ufficiale Facebook U.S. Esperia a partire dalle 20:25 circa.

Davide Moroni
Ufficio Stampa U.S. Esperia

0
0
0
s2smodern

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ci alleniamo e giochiamo qui