Esperia vince il primo allenamento congiunto stagionale contro la giovane Enercom Fimi di coach Matteo Moschetti, nella cornice del PalaBertoni di Crema di fronte ad una quarantina di spettatori. 

L’incontro si è giocato su buoni ritmi ed è stato equilibrato per più di tre set. Solo a quarto set in corso, Esperia è riuscita a prendere il largo per chiudere il conto in quattro parziali.

Il primo starting six gialloblù vede in campo la diagonale Arcuri - Lodi, Decordi e Pionelli in banda, Raccagni e Brandini al centro, Zampedri libero.
Le ragazze di coach Magri partono forte in attacco e comandano sempre nel punteggio (5-8, 13-16, 16-21) e chiudono 19-25. Anche alla ripresa del gioco Decordi e compagne spingono 8-4 salvo poi consentire il parziale rientro in gara delle cremasche (16-14). Crema paga 9 errori nel set perdendo il periodo con uno scarto minimo, 22-25.
Enercom si fa forza e nel terzo periodo mette in mostra le proprie qualità. Nonostante le statistiche affermino grande equilibrio in attacco, Crema conduce con coraggio (8-3, 16-10, 21-14) per prolungare la gara sul 25-22. L’ultimo set inizia con equilibrio ma a metà periodo Esperia strappa 12-16, conduce 13-21 e abbassa il sipario sul 16-25.

Enercom Fimi Crema - Esperia 1-3 (19-25, 22-25, 25-22, 16-25)

Enercom: Diagne 12, Giroletti 5, Cattaneo 5, Fioretti 9, Nicoli 8, Pinetti 10, Labadini (L), Fugazza 5, Cornelli 2, Frassi 1, Cazzamali 1, Negri, Venturelli (L); NE: Mosca (L). All. M. Moschetti - M. Guerini.

Esperia: Decordi 9, Brandini 7, Lodi 16, Pionelli 9, Raccagni 10, Arcuri, Zampedri (L), Zagni 2, Rivoltella 5, Castellini 6, Melgari 3; NE: Bassi. All. V. Magri - G. Denti.

Statistiche — Ricezione positiva (perfetta): Crema 62% (43%) - Esperia 61% (49%). Attacco punti (%): Crema 42 (29%) - Esperia 54 (37%). Top scorer: per Crema Diagne 12, Pinetti 10; per Esperia Lodi 16, Raccagni 10. Muri punto: Crema 11 - Esperia 6.

Davide Moroni
Ufficio Stampa U.S. Esperia

0
0
0
s2smodern

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ci alleniamo e giochiamo qui