Anna Bassi cerca la propria rivincita in maglia gialloblù

In casa Esperia arriva un’altra conferma dal roster della scorsa stagione: si tratta di Anna Bassi

 

La schiacciatrice sospirese, classe 1994, inizia il proprio percorso agonistico a Cingia de Botti, dove dalla Prima Divisione raggiunge la B2 nel 2011. Dopo aver vissuto un’esperienza a Rezzato in Serie C, ritorna in provincia di Cremona per vestire la maglia della Pallavolo Castelleone con cui vince la Coppa Lombardia nel 2015. L’anno successivo gioca a Porto Mantovano in B2 a cui fa seguito l’esperienza ad Ostiano, che termina con la promozione dalla C alla B2. L’annata 2017-2018 vede l’approdo di Anna nella società storica di Cremona, l’Esperia.

La scorsa stagione per Anna è stata una di quelle che non si dimenticano. A poco a poco si fa spazio in squadra ma sul più bello, durante la sfida contro la capolista Imola al PalaFeraboli, la rottura del crociato anteriore e del menisco ne interrompe l’ascesa. Il finale di stagione le regala però la gioia più bella: la promozione in B1.

È stata una stagione agrodolce per te quella appena terminata. Che emozioni hai provato col passare degli scorsi mesi?
“Ad inizio stagione avevo poco spazio, sentivo poca fiducia e non ero presa in considerazione, fino a quando ho cominciato ad avere il mio spazio ed ho dimostrato ciò che potevo dare finché è arrivato il giorno dell’infortunio: mi è praticamente crollato il mondo addosso”.

Sarà il tuo esordio in B1, al rientro dall’infortunio sarà un banco di prova importante per te. Che sensazioni hai in merito?
“Sì, sarà la mia prima volta in B1 e sono molto felice di poterla vivere con la squadra della mia città, nella società in cui ho giocato negli ultimi due anni. Vediamo come mi riprendo, spero nel migliore dei modi. Darò sicuramente il meglio!”

Quali sono le tue aspettative e le tue speranze per la nuova stagione?
“Sicuramente saremo competitive. Conosco già Valeria Magri in quanto abbiamo giocato assieme e mi ha già anche allenato quindi so cosa può dare. Secondo me saremo forti!”

Davide Moroni
Ufficio Stampa U.S. Esperia

0
0
0
s2smodern

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ci alleniamo e giochiamo qui