Buona la prima. La formazione di coach Emanuele Sbano e Gabriele Denti si aggiudica gara 1 della finale play off che vale il salto in B1



In un PalaFeraboli colmo di passione e colorato di gialloblù le Tigri cremonesi, dopo un primo set in bilico, graffiano le più giovani (ma promettenti avversarie), e conquistano la vittoria. L’inizio della sfida non è dei più promettenti: l’Anderlini, spingendo molto al servizio, si porta sul 1-5, con Migliorini. Cremona impatta sul 5-5 ed allunga sull’8-5 con Antonucci. La squadra ospite resta in scia, Brandini sigla il 12-10; l’Anderlini sfrutta alcuni errori in ricezione dell’Esperia ed infila un break di zero a quattro (12-14).  


Lodi ed Antonucci griffano il controsorpasso (19-18), un muro di Ghisolfi regala l’allungo decisivo. L’Anderlini non muore, anzi si regala una palla set (23-24), ma nulla da fare: l’Esperia ha la stoccata finale con Lodi. Secondo set dominato da Decordi e compagne. L’11-0 iniziale spegne le speranza modenesi: un ace del capotano sigla il 18-5, anticamera del 25-7 conclusivo. Inizio equilibrato. Padrone di casa e modenesi si rincorrono nel tabellone luminoso sino al 10-10, arriva lo scatto decisivo. Una superlativa Decordi (13 punti finale) trascina le Tigri sino al 18-12. Spezzato la fase di stallo, l’Esperia chiude il il discorso con Ghisolfi.


Conquistata gara 1, l’Esperia ha rivolto lo sguardo verso l’orizzonte di gara 2. La sfida si giocherà mercoledì 12 giugno (ore 20.30) al PalaAnderlini di Modena. Un ultimo, piccolo ma grande passo, per il grande salto in B1.



Esperia Cremona-Anderlini  Modena 3-0 (26-24, 25-7, 25-19)


Esperia Cremona: Andreani, Antonucci 10, Agostini, Bassi, Brandini 11, Nicoli, 3, Lodi 10, Decordi 13, Ruffa (L), Fortuna, Ghisolfi 7, Bulla, Perroni. All.: Sbano-Denti.


Anderlini  Modena: Mattovi (L), Gottardi, Landucci, Tosi 5, Petruzziello 4, Alugi 3, Migliorini 9, Bellini 4, Malovic, Giovannini 6, Giovagnoni, Sanguigni, Giovagnoni, Adani. All.: Maioli.

0
0
0
s2smodern

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ci alleniamo e giochiamo qui