Decima vittoria consecutiva. L'Esperia vince al tiebreak con la T&V Campagnola e consolida la seconda posizione in classifica su Forlì, nel quarto turno di ritorno del campionato di B2, girone E

 



Le Tigri di coach Emanuele Sbano, con Andreani in regia al posto dell'indisposta Nicoli, allungano su Forlì, sconfitta a Reggio Emilia, sponda Arbor Interclays per 3-0.La serata in terra reggiana non è iniziata bene per l'Esperia: Campagnola sorprende Decordi e compagne portandosi sul 2-0. Dal terzo in set in avanti l'ago della bilancia cambia e passa in favore dell'Esperia: trascinata da Antonucci (21 punti finali), Lodi, Brandini e dal capitano vince il terzo e quarto parziale. Portando l'incontro al tiebreak: dal 10-8 lo spint finale è di marca cremonese (11-15).

L’Esperia si regala la decima e splendido compleanno per l’alzatrice Andreani, classe 1999. Un successo importante che permette di affrontare con il sorriso ed entusiasmo il prossimo turno dove la squadra gialloblù sfiderà la capolista Clai Imola. Appuntamento a sabato 2 marzo (ore 20.30) al Cambonino di Cremona.

T&V Campagnola-Esperia Cremona 2-3 (25-19, 25-22, 17-25, 22-25, 11-15)

T&V Campagnola: Frignani 8, Pishchak 9, Menozzi 19, Bonetti 19, Ferrari (L), Ballasin, Bini 14, Gozzi, Viani 1, Garuti, Bignardi, Ferretti (L), Lanza.

Esperia Cremona: Andreani 1, Antonucci 21, Bassi 7, Brandini 11, Lodi 12, Decordi 13, Ruffa (L), Fortuna, Ghisolfi 12, Bulla 1. All.: Sbano-Denti.

0
0
0
s2smodern

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ci alleniamo e giochiamo qui