Nel turno casalingo contro la Rubierese Volley, valevole per la decima giornata d'andata, l'Esperia coglie la terza vittoria consecutiva e sul podio della classifica



Bella prestazione da parte delle Tigri gialloblù che superano in tre set la pericolosa formazione reggiana, centrando la sesta vittoria in campionato (la sesta per 3-0), e la scavalcano in classifica salendo sul podio, dietro alle battistrada Imola e Forlì. Nel primo set le padrone di casa partono in sordina e Rubiera ne approfitta portandosi sull'11-13. Il turno als ervizio di Decordi ed un muro di Bulla rovesciano il punteggio (17-14), risponde Puglisi (21-16) ma l'Esperia allunga sino al 24-19. Rubiera annulla quattro set ball, Bassi trasforma l'ultimo (25-23).

Secondo set a trazione cremonese. I colpi di Lodi, Ghisolfi e Decordi permettono alle ospiti di rientrare (20-12), un mini break permette a Rubiera di provare un colpo di coda ma Lodi, in formato dea del Tuono, chiude il discorso. Il terzo set prende il via con il freno a mano tirato, Rubiera allunga sino al 11-16. Capitan Decordi, autentica trascinatrice, dai nove metri regala il filotto che da il pareggio, 18-18. Rubiera prova ad allungare (19-21), si lotta sino al 23-23 ed il colpo finale è di marca cremonese con Decordi.

Esperia Cremona-Rubierese Volley 3-0 (25-23, 25-18, 25-23)

Esperia Cremona: Andreani, Bassi 7, Brandini, Nicoli 5, Lodi 15, Decordi 12, Ruffa (L), Ghisolfi 13, Bulla 6, Onyeuwku. All.: Sbano.

Rubierese Volley: Campani, Morselli, Freddi (L), Galli, Leonardo (L), Puglisi 8, Macchetta 4, Arduini 11, Marzadori, Orlandini, Rossi 5, Baccarini (L), Paterlini, Zoppi. All.: Longagnani.

0
0
0
s2smodern

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ci alleniamo e giochiamo qui